Scratching post small table

Share by:

Oggi vi mostrerò come ho realizzato un tavolino da una semplice rotella di legno recuperata.

Per prima cosa ho trovato una rotella di legno da una fabbrica che doveva smaltirla vedi foto sotto:

tavolino con ruote, bobina, bobina di legno, fai da te, riciclo creativo, homemade, tavolino tira graffi, tiragraffi,
tavolino tiragraffi

Pensando cosa potevo farci mi sono venute in mente diverse opzioni, tra cui una scarpiera (ma me ne servivano altre che non avevo), un porta libri o un semplice tavolino.

Iniziando a scartavetrare l’idea si è trasformata in un tavolino tiragraffi per la gattina che ho.

Quindi il lavoro è stato molto semplice e lo riassumo per operazioni fatte:

  1. Scartavetrare la bobina al fine di togliere ogni scheggia dal legno ed imperfezione
  2. Stuccare i fori presenti sul lato superiore al fine di renderlo perfettamente liscio
  3. Tinteggiare con prodotto di fondo che tende a spianare anche le imperfezioni della superficie
  4. Tinteggiare con colore a scelta (io ho scelto il bianco)
  5. Montaggio di 4 ruote posizionate sotto, di cui una dotata di freno

Una volta finito il lavoro si presenta come in foto sotto:

tavolino tiragraffi, tira graffi, homemade, riciclo creativo, tavolino, fai da te,
tavolino tiragraffi

Il tutto alla fine è risultato molto sobrio, senza troppi particolari, ed un buon divertimento anche per il gatto.

Spero che anche questo progetto sia stato di vostro gradimento…

 

Precedente Supporto per smartphones Successivo come rimuovere la ruggine con pochi euro

Tavolino tiragraffi

Oggi vi mostrerò come ho realizzato un tavolino da una semplice rotella di legno recuperata.

Per prima cosa ho trovato una rotella di legno da una fabbrica che doveva smaltirla vedi foto sotto:

tavolino con ruote, bobina, bobina di legno, fai da te, riciclo creativo, homemade, tavolino tira graffi, tiragraffi,
tavolino tiragraffi

Pensando cosa potevo farci mi sono venute in mente diverse opzioni, tra cui una scarpiera (ma me ne servivano altre che non avevo), un porta libri o un semplice tavolino.

Iniziando a scartavetrare l’idea si è trasformata in un tavolino tiragraffi per la gattina che ho.

Quindi il lavoro è stato molto semplice e lo riassumo per operazioni fatte:

  1. Scartavetrare la bobina al fine di togliere ogni scheggia dal legno ed imperfezione
  2. Stuccare i fori presenti sul lato superiore al fine di renderlo perfettamente liscio
  3. Tinteggiare con prodotto di fondo che tende a spianare anche le imperfezioni della superficie
  4. Tinteggiare con colore a scelta (io ho scelto il bianco)
  5. Montaggio di 4 ruote posizionate sotto, di cui una dotata di freno

Una volta finito il lavoro si presenta come in foto sotto:

tavolino tiragraffi, tira graffi, homemade, riciclo creativo, tavolino, fai da te,
tavolino tiragraffi

Il tutto alla fine è risultato molto sobrio, senza troppi particolari, ed un buon divertimento anche per il gatto.

Spero che anche questo progetto sia stato di vostro gradimento…

 

Precedente Supporto per smartphones Successivo come rimuovere la ruggine con pochi euro